Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 24.05.2017: L'Università muore di burocrazia ...approfondisci
  • 23.05.2017: Il simulatore di guida VERA ...approfondisci
  • 19.05.2017: XIX Indagine (2017) - Condizione occupazionale dei Laureati: gli ingegneri al top, dopo i medici, ad un anno dal titolo ...approfondisci
  • 12.05.2017: Il nostro Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale tra i Dipartimenti di eccellenza italiani, secondo ex equo in classifica ...approfondisci
  • 12.05.2017: La Consulta ritiene illeggittimi i parametri per l'assegnazione dei costi standard agli Atenei ...approfondisci
  • 11.05.2017: Dis-coll per assegnisti e dottorandi con borsa dal 30/06/17 ...approfondisci
  • 02.05.2017: Il rapporto pubblicato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri: luci e ombre sulle classi di Laurea ...approfondisci
  • 26.04.2017: La mozione del Cun per la riforma delle classi di laurea ...approfondisci
  • 18.04.2017: Nuovi requisiti generali per l'accreditamento e la conseguente attivazione dei corsi di dottorato ...approfondisci
  • 01.03.2017: Certificazione Erasmus su Youthpass in pochi clic ...approfondisci
  • Dicea
    Dipartimento
    Dipartimento
    Chi Siamo


Il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (Dicea) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II è istituito nel 2013, a seguito del nuovo assetto organizzativo imposto dalla Riforma Universitaria (Legge 240/2010); esso nasce dall’aggregazione di alcuni settori scientifico-disciplinari, in gran parte afferenti all’area dell’Ingegneria Civile, precedentemente incardinati nei Dipartimenti di Ingegneria Idraulica, Geotecnica e Ambientale, di Ingegneria dei Trasporti "L. Tocchetti" , di Pianificazione e Scienza del Territorio, di Progettazione Urbana.
La mission dipartimentale è la formazione di nuove generazioni di progettisti, tecnici e ricercatori di elevata qualificazione, nonché la promozione dell'innovazione tecnologica di prodotti e processi per il loro trasferimento nei campi dell'ingegneria e dell’architettura.

Fin dalla sua fondazione le differenti discipline caratterizzanti il Dicea sono state articolate nelle seguenti macro-aree disciplinari: Ingegneria delle acque, dei sistemi idraulici e dell'ambiente; Ingegneria dei sistemi e delle infrastrutture di trasporto; Ingegneria geotecnica e geologia applicata; Ingegneria della città e del territorio; Ingegneria edile e Architettura.

Le attività didattiche, di ricerca e di servizi conto terzi sono svolte nei tre plessi universitari di Via Claudio, dove ha sede la direzione e l’amministrazione del DICEA, Piazzale Tecchio e Via Nuova Agnano.

Le strutture dipartimentali, agevolmente raggiungibili dalle altre aree della città e dai nodi di collegamento regionali, consistono in aule, biblioteche, laboratori didattici, multimediali, di prove e di sperimentazione che si sviluppano su una superficie dedicata di circa 10.000 mq, dotazione di recente implementata con gli spazi didattici messi a disposizione dalla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base all’interno del nuovissimo complesso universitario di San Giovanni a Teduccio.