Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 29.09.2017: Giornata di Studio ‘PROBLEMI E SOLUZIONI DI INGEGNERIA GEOTECNICA’ ...approfondisci
  • 13.09.2017: Avviso relativo all'acquisizione dei CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogico e metodologie e tecnologie didattiche ...approfondisci
  • 11.09.2017: Bando Nazionale per premi di laurea sull'Ingegneria delle Dighe ...approfondisci
  • 05.09.2017: Calendario delle Presentazioni dei Corsi di Studio alle aspiranti Matricole ...approfondisci
  • 28.08.2017: Progetto Pilota “Paesaggio da tutti – Paesaggio per tutti” ...approfondisci
  • 11.07.2017: Università e ITS: l'intervista al Magnifico Rettore della Federico II del Sole24Ore ...approfondisci
  • 11.07.2017: INTERNATIONAL CONGRESS ON TRANSPORT INFRASTRUCTURE AND SYSTEMS APRIL 10/12, 2017: The Results ...approfondisci
  • 24.05.2017: L'Università muore di burocrazia ...approfondisci
  • 19.05.2017: XIX Indagine (2017) - Condizione occupazionale dei Laureati: gli ingegneri al top, dopo i medici, ad un anno dal titolo ...approfondisci
  • 12.05.2017: Il nostro Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale tra i Dipartimenti di eccellenza italiani, secondo ex equo in classifica ...approfondisci
  • Dicea
    Laboratori
    Laboratori
    LARA - Laboratorio di Analisi e Ricerche Ambientali


Il Laboratorio di Analisi e Ricerche Ambientali (LARA) occupa un'ala del terzo piano dell'edificio C8 del DICEA, con superficie di circa 200 mq, nonché un locale al piano terra, ove sono collocati gli impianti pilota. Il LARA è predisposto per poter effettuare un’ampia gamma di analisi ambientali e tra le apparecchiature in dotazione si annoverano: spettrofotometri ad assorbimento atomico (AAS), uno spettrometro di massa a plasma (ICP-MS), cromatografi ionici (IC) e liquidi ad alta prestazione (HPLC), gas-cromatografi con spettrometria di massa (GC-MS) e a conduzione termica (GC-TCD).

Responsabile: Massimiliano Fabbricino