Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 24.05.2017: L'Università muore di burocrazia ...approfondisci
  • 23.05.2017: Il simulatore di guida VERA ...approfondisci
  • 19.05.2017: XIX Indagine (2017) - Condizione occupazionale dei Laureati: gli ingegneri al top, dopo i medici, ad un anno dal titolo ...approfondisci
  • 12.05.2017: Il nostro Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale tra i Dipartimenti di eccellenza italiani, secondo ex equo in classifica ...approfondisci
  • 12.05.2017: La Consulta ritiene illeggittimi i parametri per l'assegnazione dei costi standard agli Atenei ...approfondisci
  • 11.05.2017: Dis-coll per assegnisti e dottorandi con borsa dal 30/06/17 ...approfondisci
  • 02.05.2017: Il rapporto pubblicato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri: luci e ombre sulle classi di Laurea ...approfondisci
  • 26.04.2017: La mozione del Cun per la riforma delle classi di laurea ...approfondisci
  • 18.04.2017: Nuovi requisiti generali per l'accreditamento e la conseguente attivazione dei corsi di dottorato ...approfondisci
  • 01.03.2017: Certificazione Erasmus su Youthpass in pochi clic ...approfondisci
  • Dicea
    Laboratori
    Laboratori
    ITS, realtà virtuale e tecnologie innovative applicate ai trasporti


Il Laboratorio di Realtà virtuale e tecnologie innovative applicate ai trasporti si sviluppa su circa 120 mq in parte nell'ed. C5 di via Claudio e in parte presso l'Istituto Motori del CNR, in via Marconi. Le principali attrezzature sono: un simulatore di guida dinamico su piattaforma a 6 gradi di libertà ed in ambiente di realtà virtuale immersiva; una coppia di simulatori di guida statici e gemelli, utili per lo sviluppo di sistemi di assistenza alla guida ed automazione basati su comunicazioni veicolo-veicolo; un veicolo strumentato, utilizzato per l'osservazione di comportamenti di guida su strada e per l'applicazione di tecniche VHIL (Vehicle-In-theLoop). Inoltre, il laboratorio può accedere al ITS test-bed, un ulteriore laboratorio dal vivo composto da 2.5 chilometri di strada urbana di scorrimento densamente attrezzata con sensori di monitoraggio e controllo del traffico e con dispositivi i comunicazione infrastruttura-veicolo.

Responsabile: Gennaro Nicola Bifulco